Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie! Ciò accade perché la funzionalità o i contenuti contrassegnati come “% SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: click here to open your cookie preferences.

Se hai un ristorante, una pizzeria o un bar, non puoi più prescindere da una buona strategia di Food marketing che ti aiuti ad attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.

Food Marketing: Come attirare clienti nel tuo ristorante

Così come tutte le attività che hanno una sede fisica dove accogliere clienti, come ad esempio negozi, parrucchieri, estetisti, fisioterapisti, anche i gestori di ristoranti, pizzerie, enoteche, pub e bar devono saper intercettare potenziali clienti che si trovano a pochi chilometri da loro.   

Ecco perché uno dei canali di marketing più importanti per questo genere di attività è il local marketing.

Basta guardare l’evoluzione di Google per capire quanto sia importante avere una presenza fortemente geolocalizzata per ristoranti e attività ricettive.

L’ottimizzazione di strumenti come Google MyBusiness, ad esempio sta diventando di vitale importanza per molte attività locali che vogliono attirare nuovi clienti. Se ancora non hai rivendicato la scheda del tuo Ristorante fallo subito, l’articolo come rivendicare la scheda google maps del ristorante puoi aiutarti a capire come fare.

Il local marketing però non è solo Google MyBusiness, ma tutte quelle attività volte a creare visibilità geolocalizzata ad un’attività con sede fisica.

In questo articolo parliamo di come attirare clienti in un ristorante sfruttando la visibilità locale che puoi avere grazie a idee e consigli pratici applicabili utilizzando sia i canali online che i canali tradizionali.

Come attirare clienti nel tuo ristorante e farli tornare

E adesso bando ai preamboli e concentriamoci sulle 10 idee per attirare cliente in un ristorante che ti avevo promesso.

1- Lascia un ricordo positivo

Il primo consiglio potrebbe sembrarti il più banale, ma ti assicuro che non lo è affatto. Molti dati statistici ci dicono come il fattore più importante per cui un cliente torni o meno in un ristorante è legato all’accoglienza e al trattamento ricevuto dallo staff del locale.

Avere tutti i giorni l’occasione di interagire di persona con i clienti è una opportunità unica, va sfruttata al massimo.

Ci hai mai riflettuto? Non sottovalutare questo aspetto.

Hai la possibilità di accogliere le persone nel modo giusto, di avere un contatto diretto, puoi ascoltarle, consigliarle, percepire le loro sensazioni, far conoscere la personalità del tuo Brand, insomma un rapporto one to one, che se coltivato nel modo giusto, può farti apprezzare e ricordare per sempre.

Se riesci a lasciare un ricordo positivo nella mente del tuo cliente, ti creerai un vantaggio importante anche nella comunicazione online.

I tuoi clienti quando vedranno un post del tuo ristorante su Facebook o su Instagram, conoscendo il tuo Brand e avendo un buon ricordo delle persone che sono dietro quel Brand, saranno molto più propense a interagire con i tuoi contenuti e aiutarti a scatenare il famoso passaparola online.

Non sprecare questa opportunità!

2- Chi sono i clienti del tuo ristorante

Conoscere la tipologia di persone che scelgono il tuo ristorante, sapere quali esigenze hanno in comune e riuscire a soddisfarle è il segreto non segreto alla base del successo di ogni locale food.

Prova a delineare uno o più identikit (buyers persona) dei tuoi clienti tipo o di quelli che invece vorresti attirare all’interno del locale.

Conosci già il target ideale del tuo locale?

Prova a rispondere a queste semplici domande:

• » Qual è la fascia d’età media dei tuoi clienti?
• » In che percentuale si dividono tra femmine e maschi?
• » Quali sono le percentuali di coppie, amici, colleghi e famiglie?
• » Che tipo di vita conduce il tuo cliente ideale?
• » In che zona vive?
• » Che budget di spesa ha?
• » Religione? Abitudini o esigenze alimentari?
• » Che cosa desidera quando viene nel tuo locale?
• » Quali sono le cose che apprezza di più e quelle che apprezza di meno?
• » Che problemi riscontra quando frequenta locali simili al tuo?
• » Quali esigenze ha?
• » Quali valori condivide?
• » In quali social network è più attivo?
• » Come si comporta online?
• » Quali cibi ama di più, carne, pesce, pasta, pizza?
• » Con quale frequenza mangia fuori casa in locali come il tuo?

Più conosci a fondo il tuo target, più riesci a fare scelte consapevoli che ti aiuteranno ad attirare nuovi clienti e fidelizzare i clienti già acquisiti. Se vuoi capire meglio come fare puoi leggere l’articolo Ristoranti: Perché è fondamentale conoscere meglio i propri clienti?

3- Interagisci con la comunità e il territorio

È molto importante costruire una presenza positiva sul territorio, farti conoscere, promuovere e supportare iniziative sociali, creare una rete di collaborazioni con enti, associazioni, aziende e commercianti, ospitare o ideare eventi.

L’importante è che ogni evento e iniziativa che intendi promuovere o a cui partecipi sia in linee con l’identità del tuo Brand. La coerenza è sempre una caratteristica da difendere.

Che tipologia di eventi puoi organizzare?

Come abbiamo appena visto è fondamentale conoscere i propri clienti e questo ti aiuterà anche a capire quale tipo di eventi organizzare e a quali iniziative partecipare.

Con chi puoi collaborare?

Sicuramente con attività commerciali che hanno un target clienti simile al tuo. In questo caso è più facile creare collaborazioni win to win.

Un teatro può offrire ai suoi spettatori serali l’aperitivo nel bar più vicino. Un ristorante può ospitare brevi consulenze di un educatore o un nutrizionista. Le possibilità di co-marketing sono davvero tante.

Partecipa alle attività che meglio sposano la filosofia del tuo ristorante, attività magari promosse da altri enti come il comune,

 ConfcommercioConfesercentiConfartigianatoCasartigianato e CNA. È un ottima occasione di visibilità e un’occasione per fare PR e diventare sempre più popolari nella vostra comunità locale.

Essere attivo nel territorio, creare rapporti positivi e costruttivi con la popolazione, con le istituzioni e con gli altri commercianti di zona avrà un impatto amplificatore anche sul marketing online e sulla popolarità del tuo Brand.

Il successo o l’insuccesso sono facilmente misurabili. Se il numero degli scontrini aumentano, hai saputo come attirare clienti nel tuo ristorante.

4- Sostieni una giusta causa

C’è una tematica che ti sta a cuore? Molto probabilmente nel tuo territorio ci sono enti, associazioni e organizzazioni che se ne occupano. In questo caso puoi creare un piccolo progetto dove il tuo Ristorante crea eventi e iniziative per contribuire attivamente alla causa.

Ti sentirai molto motivato e orgoglioso di ciò che promuoverai e il tuo Ristorante ne guadagnerà in visibilità e autorevolezza.

5- Un piccolo omaggio

A seconda della tipologia di ristorante puoi pensare di creare una serie di iniziative che prevedono gentili omaggi da dedicare ai clienti.

Se hai una pizzeria e il tuo target sono le famiglie con bambini, puoi pensare di regalare un piccolo dolce, una gadget o un gelato ai bambini abbinandolo ad un menu.

Se nel tuoi ristorante si festeggiano compleanni, può regalare al festeggiato la bottiglia di spumante per brindare con gli invitati.

Ad ogni cliente che viene a trovarti nei giorni infrasettimanali puoi regalare un buono omaggio da consumare la prossima volta che viene a trovarti.

Sono molte le idee di piccoli omaggi che puoi concedere ai tuoi clienti, potrebbe essere la formula promozionale e di fidelizzazione più efficace che metti in campo.

E fidati che i clienti non mancheranno di farlo sapere ai loro amici sui social, scatenando il cosiddetto passaparola online. Omaggiarli significa farli sentire dei privilegiati e dei privilegi ci si vanta pubblicamente.

5- Convenzioni e Joint Venture

Come ci ricorda “Wikipedia”…Una joint venture (associazione temporanea di imprese) è un contratto con cui due o più imprese si accordano per collaborare al fine del raggiungimento di un determinato scopo o all’esecuzione di un progetto.

Più semplicemente può essere un accordo anche verbale tra un ristorante e una centro sportivo ad esempio. Si può prevedere uno o più vantaggi per i clienti del centro sportivo che scelgono di mangiare nel ristorante convenzionato e viceversa.

Conoscendo il territorio e le esigenze del tuo target clienti, puoi attivare soluzioni ad hoc per dipendenti di aziende, professionisti, palestre, centri estetici, parrucchieri, eccetera. Senza dimenticare i loro clienti.

Tutte le attività che sono nei pressi del tuo ristorante e possono avere clienti interessati al tuo locale, fanno al caso tuo. In questo modo avrai una rete di “promoters” ramificata. Ciò assicura come minimo la costanza nel numero di clienti che frequentano il tuo ristorante, ma facilmente vedrai anche questo numero aumentare.

6- Rapporti con la stampa locale

Che siano online oppure offline, non dimenticare di instaurare una collaborazione con i giornali locali per comunicare i tuoi eventi o semplicemente pubblicizzare il Brand del Ristorante.

Il consiglio è di investire piccole cifre in pubblicità redazionale, ovvero sotto forma di articolo, che parli di voi e magari, nel caso dell’online, rimandi con un link direttamente al sito del vostro ristorante.

7- Tematizzare il Ristorante nelle festività

attirare clienti nel ristorante food marketing

Pur sempre mantenendo l’identità del Brand, anzi esaltandola, è sempre consigliato essere camaleontici e tematizzare il locale in base al periodo o a festività particolari.

A Natale piace a tutti mangiare in un ambiente che ci faccia immergere ancor di più nell’atmosfera natalizia, così come l’8 marzo fa piacere un particolare omaggio alle donne e così via.

Questo oltre ad attirare clienti, comunica a tutti i clienti che si tratta di un Ristorante che cura ogni particolare, ha uno staff dinamico ed “è sempre sul pezzo”.

7- Migliorare l’esperienza dei clienti nel locale

Questo è un altro aspetto che può sembrar scontato, ma non lo è. Migliorare l’esperienza del cliente dal momento in cui viene accolto nel locale al momento in cui viene salutato è uno degli aspetti più importanti. Per capire quanto questo faccia la differenza e scoprire piccole strategie, puoi leggere l’articolo Food Experience e Neuromarketing nei ristoranti italiani.

Prendersi cura dei clienti significa interagire con loro, ascoltarli, risolvere problemi, avere i giusti modi, coccolarli.

Oltre a questo prendersi cura del locale, dall’atmosfera allo staff, dalla pulizia al servizio, tutto deve essere studiato per garantire piacevoli momenti ai tuoi clienti.

Qualche idea?

Offri un drink o uno snack di benvenuto, se il vostro target sono le famiglie, dedica uno spazio riservato ai bambini con tavoli, fogli e colori ad esempio.

Offri il servizio gratuito di ricarica smartphone, magari in cambio di un contatto mail così da farli entrare nel vostro Funnel Marketing.

Dai loro la possibilità di ordinare online inquadrando un semplice qrcode, come ho fatto per questo cliente ad esempio www.squisito.rest.

8- Avere un sito web funzionale e promuoverlo

Avere una presenza online è fondamentale e molto spesso il sito web rappresenta il fulcro di tale presenza. Alla base di tutto c’è sempre lo studio della tipologia di clienti ideale per il tuo ristorante e fatto questo, realizzare un sito web che ti aiuti ad acquisire e fidelizzare clienti è molto più facile.

Lo step successivo è promuovere il sito web ed aumentare le prenotazioni dei tavoli piuttosto che il servizio di consegne a domicilio (Food Delivery) o servizio da asporto (Take Away)

Per far questo ci sono diversi strumenti come i social network, Google Ads, Google MyBusiness e Google Maps, attività SEO per visibilità organica del tuo Ristorante sui motori di ricerca (Google e Bing su tutti).

Se vuoi aumentare la visibilità del tuo Ristorante ti consiglio di leggere l’articolo Local Seo per Ristoranti: fatti trovare con la mappa di google.

Ogni canale online potenzialmente può portarti clienti, l’importante è che dietro ci sia una strategia pianificata. La strategia deve prevedere un piano editoriale, la creazione di contenuti, grafiche e annunci e soprattutto deve far in modo che le attività su tutti questi canali online siano ben collegate e complementari.

Il mio consiglio è quello di creare un Funnel (imbuto), io preferisco definirlo percorso, che porta in maniera più o meno naturale un utente online a fare una prenotazione o acquistare un prodotto del tuo ristorate. Se vuoi capire come fare puoi leggere la pagina  strutturare Funnel Marketing per il tuo ristorante.

9- Stimolare le recensioni

È molto più autorevole l’opinione di un perfetto sconosciuto che quella che puoi comunicare tu direttamente sul sito web ufficiale o i canali social.

Proprio per questo le recensioni online sono molto importanti e influiscono sia direttamente che indirettamente sul processo di acquisizione di nuovi clienti.

Essendo un aspetto molto importante, bisogna studiare una strategia per stimolare le recensioni positive e questo può essere fatto invogliando i clienti soddisfatti a scrivere la loro opinione sui vari canali online.

Anche la gestione delle risposte alle recensioni può influenzare le opinioni degli altri clienti e quindi è necessario strutturare un sistema online e offline che permetta al tuo ristorante di ottenere più recensioni a 5 stelle possibile.

Se vuoi sapere esattamente come fare, puoi prenotare una consulenza personalizzata e posso condividere con te il metodo che utilizzo con i miei clienti ristoratori. Oltre che aiutarti a capire come migliorare la strategia online.

Clicca su consulenza personalizzata food marketing se vuoi maggiori informazioni.

10- Attività Social

Scegli i canali social dove sono maggiormente presenti i tuoi potenziali clienti e interagisci quotidianamente con loro. Non basta solamente pubblicare post creativi, contenuti di valore e belle immagini, dovete essere attivi coinvolgendoli, commentando i loro post, interagendo con i loro contenuti.

Questa attività sui social è complementare ad eventuali campagne Facebook Ads e Instagram Ads per ristoranti, è necessario per creare una piccola community di clienti interessati al Brand del tuo ristorante.

Spero di essere riuscito a trasmettere qualche concetto e idea che puoi applicare sin da subito per attirare clienti nel tuo ristorante e farli tornare più spesso.

Se hai bisogno di un aiuto per sfruttare le strategie di Food Marketing contattami pure.

Se tu hai altre idee su come attirare clienti nel tuo ristorante, che magari hai applicato con successo per il tuo locale, scrivile nei commenti. Scrivi anche se hai delle domande o dubbi; sono a completa disposizione. E ti ringrazio per avermi dedicato il tuo prezioso tempo.

Ora tocca a te! Buon Business!

food marketing riccardo binaco
riccardo binaco food marketing

Riccardo Binaco è formatore e consulente di digital food marketing, oltre a tenere diversi corsi di formazione, aiuta ristoratori e operatori Food and Beverage ad acquisire e fidelizzare clienti. Nel 2007 ha fondato Digital Web Italia (Dweb), agenzia di sviluppo siti web professionali, campagne SEO, Google e Social Ads.

BONUS GRATUITO

Per acquisire e fidelizzare clienti nel tuo Ristorante devi strutturare una presenza online funzionale ed efficace. L’eBook è un ottimo punto di partenza.  Ho cercato di semplificare al massimo i concetti principali di Digital Food Marketing che ti aiuteranno a sfruttare al massimo le potenzialità del web. Scarica Digital Food Marketing, come acquisire e fidelizzare clienti.

digital food marketing copia

Write A Comment

Questo sito utilizza i  cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento. Per acconsentire clicca sul pulsante “Accetta”. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, vai alla  Cookie policy.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie! Ciò accade perché la funzionalità o i contenuti contrassegnati come “% SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: click here to open your cookie preferences.